L' ABC del Diritto

L, come Leasing

a cura di:
La Redazione di JL OnLine

Contratto con cui un intermediario finanziario si obbliga ad acquistare (o a far costruire) un bene indicato dall'utilizzatore e lo fa mettere a sua disposizione dietro pagamento di un corrispettivo. Alla scadenza, l'utilizzatore ha il diritto di acquistare il bene a un prezzo prefissato.

Ti potrebbero interessare anche i seguenti contributi giuridici

Z, come Zona di Esclusiva
V, come Vendita
U, come Usucapione
T, come Testamento

Potresti avvalerti dei seguenti servizi legali

L, come Leasing

a cura di:
La Redazione di JL OnLine

Dietro il termine leasing si celano in realtà un’enorme varietà di pratiche commerciali e strutture contrattuali differenti, tutte accumunate dall’oggetto, consistente nella concessione dell’uso di un bene dietro corrispettivo.

Il leasing vero e proprio, detto anche finanziario prevede che l’utilizzatore (chiamato anche lesse) chieda ad una società di leasing (chiamata lessor) di acquistare da un fornitore un bene e di concederglielo in godimento dietro versamento di un corrispettivo periodico. Al termine del periodo pattuito il bene può essere riscattato.

L, come Leasing

a cura di:
La Redazione di JL OnLine

Dietro il termine leasing si celano in realtà un’enorme varietà di pratiche commerciali e strutture contrattuali differenti, tutte accumunate dall’oggetto, consistente nella concessione dell’uso di un bene dietro corrispettivo.

Il leasing vero e proprio, detto anche finanziario prevede che l’utilizzatore (chiamato anche lesse) chieda ad una società di leasing (chiamata lessor) di acquistare da un fornitore un bene e di concederglielo in godimento dietro versamento di un corrispettivo periodico. Al termine del periodo pattuito il bene può essere riscattato.

Qualora il lessor sia e il fornitore del bene coincidano nella stessa persona, si realizza un negozio giuridico bilaterale a cui spesso ci si riferisce con il lemma leasing operativo.

Di: La Redazione di JL OnLine | 2018-06-28