Privato - CONDOMINIALE

Atto scritto per far valere le proprie ragioni nel condominio

Atto legale personalizzato OnLine

Sei alle prese con una vicenda che riguarda la vita condominiale e che richiede la predisposizione di un atto scritto per far valere i tuoi diritti o per esercitare correttamente il tuo ruolo di amministratore?

L’avv. Francesco Giunti è compente in materia di diritto condominiale; svolge attività di consulenza e assistenza legale a favore di condomini ed amministratori condominiali. Prenotando il presente servizio sarà possibile acquisire un atto stragiudiziale personalizzato utile per affrontare, in concreto, la questione di proprio interesse e tutelare i propri diritti. Sarà cura dell'avvocato redigere l’atto più consono alla richiesta formulata.

A partire da € 290 ( * maggiori informazioni )

Francesco Giunti

Francesco Giunti

Iscritto all'Ordine degli Avvocati di Firenze dal 2016, ha proprio Studio Legale in Empoli; assiste e svolge consulenza legale a favore di istituti bancari, PMI, liberi professionisti e privati, in particolare nel settore del recupero crediti, nel contenzioso bancario e finanziario, nella consulennza in materia di diritto condominiale, assistenza di imprese in relazione agli adempimenti in materia di privacy. In Justicelaw OnLine eroga servizi legali in materia di diritto bancario e finanziario, privacy, diritto condominiale.

Hai ricevuto, come condomino, un atto dal tuo amministratore o, viceversa, come amministratore da un condomino e ti stai chiedendo come rispondere, correttamente, nel rispetto della Legge, ed a tutela delle tue ragioni?

Qui di seguito trovi un'elencazione esemplificativa di vicende per cui un supporto legale, qualificato e competente, può esserti di aiuto.

La dinamica dei rapporti condominiali spesso comporta – sia da parte dei condomini che dell’amministratore di condominio – la necessità di dover redigere atti dal contenuto più vario, tra i quali, per citarne alcuni:

diffida al pagamento degli oneri condominiali e messa in mora del condomino moroso;

richiesta dello stato dei pagamenti degli oneri condominiali e delle liti in corso;

richiesta della documentazione giustificativa del bilancio condominiale;

richiesta di ripetizione di spese illegittimamente addebitate al condomino;

richiesta di consegna da parte del nuovo amministratore della documentazione condominiale al vecchio amministratore;

richiesta di convocazione dell’assemblea da parte di un numero qualificato di codomini;

richiesta di messa in sicurezza di aree di proprietà esclusiva che possono compromettere le parti comuni;

redazione e/o correzione e/o modifica del regolamento di condominio;

richiesta di indennità da sopraelevazione;

richiesta di pagamento della multa per infrazione del regolamento condominiale.

 

Il servizio comprende:

- lo studio della questione,

- l'analisi dei documenti

- la redazione dell'atto richiesto, che potrà essere prodromico (e cioè anticipatorio) all’azione giudiziale o l’occasione per affrontare e risolvere la problematica a livello stragiudiziale (senza andare in causa). A seconda del contenuto richiesto, il servizio è indirizzato sia ai condomini che agli amministratori.

Nel servizio è altresì compreso: un breve chiarimento orale dell'avvocato successivazione alla ricezione dell'atto.

Il presente servizio non comprende:

-la rappresentanza in giudizio.

Questo atto personalizzato viene predisposto dall’avv. Giunti ed inviato al cliente in forma scritta tramite area riservata. Successivamente l'avv. Giunti si renderà disponibile per un breve chiarimento via chat o telefono.

da 2 a 7 giorni. 

Qualora la documentazione da esaminare sia particolarmente copiosa l'avvocato si riserva di posticipare la data finale di erogazione del servizio fino ad un massimo di 5 giorni.

Sì, nel caso specifico: qualora le questioni da esaminare e da recepire nell'atto siano più di una, il prezzo di acquisto sarà maggiorato di 1/3 rispetto a quello indicato.

Restano inoltre salve le proposte di integrazione del prezzo nel rispetto dell'articolo 3 della Quality Policy.

Il presente servizio viene reso dall’avvocato avendo come parametri normativi di riferimento gli articoli da 1101 a 1139 del Codice Civile ed articoli da 61 a 72 delle disposizioni d'attuazione al Codice Civile.